Susanna

SUSANNA BERGINC

Trovo sempre incredibilmente difficile parlare di me stessa! Le biografie del resto mi hanno sempre tediato a morte, ed io preferisco far ridere piuttosto che annoiare 🙂

Mi è sempre piaciuto credere che ho scelto questo cammino verso i 9 anni, quando giocavo a curare le mie bambole o quando creavo filtri d’amore con succo di more e fragole…
Verso i 12 anni, passando spesso i pomeriggi da sola nel grande giardino di casa mia, immaginavo di comandare il vento, la pioggia e il sole, e sognavo di poter guarire le persone semplicemente toccandole. Mi divertivo un mondo ad immaginare la scena: io che entravo in un ospedale e con le scuse piĂą banali toccavo tutti, malati, medici ed infermieri per poi uscire di soppiatto fra le grida di gioia di chi si scopriva improvvisamente sano!

A 15 anni, su suggerimento di mia madre, ho iniziato a leggere libri di Yoga e di crescita personale, alcuni veramente molto difficili per la mia età, ma che hanno stimolato la mia voglia di comprensione. Circa cinque anni più tardi mi sono divertita a ricopiare ricette di salute da libri vecchi che trovavo nelle case di chi conoscevo (creando la famosissima Enciclopedia “La Susanna”, una sola copia), e poco dopo la provvidenza mi ha fatto incontrare Rudi, un omeopata meraviglioso che avrebbe cambiato la mia vita. Mi avvicinò ai fiori di Bach, all’omeopatia, e mi presento un guaritore/sensitivo sloveno che mi disse qual’era il mio cammino di terapeuta.

Circa nello stesso periodo i miei genitori si sono scoperti erboristi in erba (mi si perdoni il gioco di parole) ed hanno iniziato a raccogliere, essiccare e consigliare erbe e rimedi naturali di tutti i tipi, per poi passare a rimedi un po’ più complessi come la preparazione di tinture madri o del meraviglioso Amaro Svedese. Era bellissimo!

Terminati gli studi di naturopatia, approfondito il mondo della floriterapia e dell’aromaterapia, ho avuto la fortuna di incontrare nel 2010 la numerologia sul mio cammino: l’argomento si è rivelato così affascinante che ho deciso di capirlo meglio frequentando vari seminari (l’ultimo è proprio recente, 2018, tenuto da Ian White, creatore dei Bush Flowers).

Nel 2010 ho anche intrapreso il percorso della Spagyria, che trovo un completamento di tutto il mio percorso relativo alla fitoterpia, floriterapia, aromaterapia. E questa disciplina mi ha permesso di vedere le persone sotto un altro punto di vista, che integra tutto ciò appreso finora.

copertina libro
Nel 2014 è uscito il mio libro “Chi 6 ? Numerologia dell’anima con oli essenziali e fiori (di Bach, Australiani e Californiani)” della Editoriale Programma.
Ma dopo tutto quello che ho studiato, letto e compreso, mi sono resa conto che il corpo altro non è che la rappresentazione fisica della nostra anima, e tutto quello che la nostra anima ha ancora da risolvere si manifesta prima o poi nel nostro corpo.

Proprio per questo motivo è entrata nella mia vita la magia della Metamedicina che ha portato luce e amore nel mio cammino di terapeuta ma soprattutto di donna, moglie e mamma; nel 2013 ho concluso gli studi presso la scuola di Metamedicina ed attualmente sono consulente ed animatrice di Metamedicina.

Inoltre, a seguito dell’esigenza di acquisire nuove conoscenze e di apprendere nuove tecniche (come l’iridologia e la riflessologia plantare) ho scelto di frequentare anche la scuola Rudy Lanza.
Con Rudy lanza

Infine nel 2020 ho ripreso gli studi per diventare operatrice di EFT (iniziati nel 1998!!) che trovo un valido complemento anche e soprattutto per lavorare su mè stessa (non si finisce mai di imparare….).

In tutto questo percorso ho avuto la grande fortuna di conoscere persone veramente speciali:
– Cristina Fabbris che mi ha trasmesso l’amore per gli oli essenziali, per la sana nutrizione, trasmettendomi inoltre la la voglia di conoscere, approfondire e studiare;
Claudia Rainville che mi ha mostrato la strada che conduce verso la felicitĂ , la comprensione e l’Amore, ma anche come aiutare gli altri e sè stessi con l’utilizzo delle chiavi della Metamedicina;
– il dott. Rudy Lanza che, attraverso gli insegnamenti impartiti presso la sua Scuola di Naturopatia, mi ha fatto conoscere un mondo sorprendente dove è possibile, con un po’ di impegno, essere in buona salute;
Daniele SantagĂ  che, come insegnante della scuola Rudy Lanza, mi ha trasmesso nozioni fondamentali ed un nuovo modo di considerare il ruolo del naturopata ed i rimedi naturali;
– Carlo Conti, Spagyro ed insegnante eccezionale, uomo di altri tempi, che mi ha permesso di scoprire parti nascoste di mè stessa.

Ma spazio maggiore lo dedico al mio sposo Paolo che mi ha sempre incoraggiato, amato e sostenuto, ma anche ai miei figli Samuele e Massimo che hanno sempre avuto molta pazienza nei miei confronti (in effetti non è facile avere una mamma Naturopata e consulente di Metamedicina!).
A loro, ma non solo a loro, devo molto.

Buona vita a tutti.


Collaboro attivamente con l’associazione culturale Naturalmente di Trieste e con la diffusione della Metamedicina di Claudia Rainville a Trieste, a Padova e talvolta anche nel resto del mondo.

Per contattarmi scrivi a [email protected] oppure chiamami al 347.9842.995
Puoi anche seguirmi su Facebook : Susanna Berginc

RADIO E TV

Ascolta la mia intervista a Radio Capodistria, durante la quale presento il mio libro: SUSANNA 21 MARZO 2013

Guarda la trasmissione a cui ho partecipato, “Il giardino dei sogni” del 1 dicembre 2015, parlando di alimentazione con particolare riguardo al periodo natalizio.

Pur avendo una seria preparazione alle spalle e avendo accumulato una notevole esperienza, vorrei precisare che non sono un medico, una psicoterapeuta o un’operatrice sanitaria, quindi non faccio diagnosi e non curo in nessun caso malattie o problemi psicologici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.