Prepariamoci al freddo

“L’estate sta finendo…..e un anno se ne va…sto diventando grande… e questo non mi va..”

Siamo agli sgoccioli dell’estate e fra poco ricomincerà il solito tran tran, i tanti appuntamenti, la scuola, l’ufficio e tutto il resto. Per aiutarvi a ricominciare bene, vorrei darvi alcuni consigli.

STANCHEZZA
L’estate sta finendo ma non vi siete riposati a dovere? E’necessario dare un aiuto all’organismo perché un organismo stanco è più facile preda di malanni e di stress. Io consiglio da anni il Cordyceps (un fungo curativo eccezionale) nella misura di 2-3 cps al mattino a digiuno con una vitamina C. Se la stanchezza è tanta, vanno bene anche 3 al mattino e 3 alla sera finché state meglio, per poi gradualmente ridurre. Buone ditte sono quelle della Nutriva e della AVD.
Un altro rimedio è certamente la Clorofilla DiLeo, 25 gocce al mattino e 25 prima di pranzo.
Entrambi i rimedi per un paio di mesi, o anche più se vi trovate bene. Non hanno controindicazioni.

DIFESE BASSE
L’Echinacea è certamente un valido aiuto, ma non va bene a tutti. Personalmente mi trovo molto bene con Immunity assist Forte della AVD (un mix di funghi curativi) veramente validi per sostenere e tonificare un sistema immunitario deficitario.
Anche ImmunPlus della New Era (Sali di Schussler) aiuta molto: 4 granuli per 3 volte al giorno sotto la lingua: si rivela attivo nella prevenzione di influenza e mali di stagione. Ottimo per i bambini.
Ma più di tutto importante pulire l’intestino con il protocollo pulizia intestinale proposto in questo sito.

DEPRESSIONE / TRISTEZZA
In effetti il calo di luce non aiuta chi magari è già di suo un po’ giù di morale. Provate allora l’oligoelemento di Litio (2-3 dosi sotto la lingua durante il giorno a digiuno), assieme all’olio essenziale di Limone (spargetelo nella borsetta o nei fazzoletti, in ufficio o sui cuscini) che si rivela un toccasana per chi soffre di nostalgia dell’estate.

QUALUNQUE DISTURBO
Settembre è un mese ideale per iniziare una qualunque attività: dal suonare un nuovo strumento all’iscriversi in palestra per fare un po’di moto. Queste sono solo due idee, ma il mondo è pieno di proposte.
Da quando ho iniziato a fare attività fisica regolarmente un paio di volte la settimana, la mia salute è notevolmente migliorata. Pensateci… non è mai troppo tardi.

Precedente ENNEAGRAMMA & SENTIMENTI Successivo Prevenzione diarrea del Viaggiatore

2 commenti su “Prepariamoci al freddo

  1. Melina il said:

    Grazie dei consigli. Volevo chiedere se posso assumere solo Bifiselle invece dell’intero protocollo avendo sentito beneficio solo nel periodo in cui li ho assunti. Gli altri due, come spesso mi capita anche con altri fermenti provati negli anni per cercare invano un rimedio al mio colon irritabile, mi hanno quasi dato più fastidio che altro.
    Grazie!

    • Si certo. Anche se per il colon irritabile vedo più adatto Acronelle (non riesco a vedere cosa le ho risposto prima, quindi gliel’ho forse già consigliato) e sicuramente lavorare sull’emotivo con la floriterapia o gli oli essenziali. Buon tutto.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.