Disinfettante mani fai-da-te

Cosa fare se non trovate il gel per disinfettarvi le mani? Nell’attesa di poterlo reperire (cercando di evitare il più possibile il contatto con superfici normalmente condivise da altre mani) vi propongo un’alternativa vegetale con ingredienti di tutto rispetto: gel di aloe, olio vegetale (girasole, mandorle dolci, oliva, eccetera), olio essenziale di Tea Tree, olio essenziale di Timo (potentissimo antibatterico ed antivirale), Alcol alimentare (grappa, rhum, vodka, eccetera).

Trovate un contenitore di 30 ml meglio se con un piccolo spruzzino, ma va bene anche un contenitore con un tappetto o con un contagocce. L’essenziale è che sia di VETRO e non di plastica (gli oli essenziali verrebbero inglobati nella plastica e si perderebbe l’efficacia del gel).

Riempite il contenitore a metà con il gel di aloe e poi aggiungete: 10 gocce di olio essenziale di timo, 10 gocce di Tea Tree, un cucchiaio di olio vegetale, ed infine rabboccate con l’alcol. Agitate bene ed usatelo avendo l’accortezza di spalmare il prodotto in tutte le parti delle mani.

Vi auguro ogni bene, nella fiducia che le cose si risolveranno in breve tempo.

In alternativa potete farvi a casa un’Amuchina senza candeggina. Ecco la ricetta rilasciata dalla OMS:
https://blog.giallozafferano.it/vickyart/amuchina-fatta-in-casa-senza-candeggina-tutorial/
Sito in inglese: https://www.who.int/gpsc/5may/Guide_to_Local_Production.pdf

Articolo aggiornato in data 10/03/2020

Precedente Coronavirus Successivo Metamedicina e Coronavirus - di Emma Gasanova

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.