Detergente intimo naturale

Per la cura dell’igiene personale la situazione è molto delicata: i prodotti in commercio non sono proprio adatti, tutti troppo aggressivi, e come pH dovrebbero avere 3,5-4,5 per non danneggiare la flora locale.
Personalmente uso consigliare o il sapone di aleppo o il sapone di marsiglia biologico (a base di olio di oliva), che trovo eccezionali per detergere delicatamente la nostra pelle.
Saltuariamente uso anche un altro metodo, che è quello del sapone a secco (valevole sia per l’uomo che per la donna) di cui eccovi la ricetta: impastare due cucchiai di farina di ceci o di castagne (oppure fango marocchino o argilla) con un po’ di acqua tiepida fino ad ottenere una pappetta simile ad uno yogurt: a questo punto aggiungere 2 gocce di olio essenziale di tea tree e mescolare di nuovo. Dopo essersi lavate con questo impasto, sciacquare abbondantemente. Il preparato, grazie agli oli essenziali, dura a lungo anche a temperatura ambiente.
Se sono presenti dei problemi consiglio di usare l’argilla e di sostituire all’acqua, una soluzione di acqua ed aceto (70 e 30) per ripristinare il pH eventualmente troppo alcalino.

Precedente MERCATINO DI BENEFICENZA e FESTA DEGLI AUGURI Successivo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.