Avvertenze sugli Oli Essenziali

Prima di usare un olio, è meglio testarlo ponendone una goccia sulla parte interna del polso (tranne i dermocaustici che vanno preventivamente diluiti in poco di olio vegetale)

OLI DA EVITARE (IN QUANTO TROPPO FORTI): arnica, assenzio, artemisia, boldo, calamo, cren, ginestra, jaborandi, liatrile, mandorlo amaro, pulegio, sabina, santolina, sassofrasso, tanaceto, ruta.

OLI DUBBI, MAI PER USO INTERNO: thuja, salvia officinalis, wintergreen.

OLI DERMOCAUSTICI: ajowan, angelica radice, cannella, maggiorana, origano, santoreggia, timo, verbena. Se usati assieme, diventano potentissimi. Tutti gli oli dermocaustici sono antibiotici e quindi molto potenti.

OLI IN PARTE DERMOCAUSTICI: cardamomo, litsea, chiodi garofano, basilico, bergamotto, menta.

OLI FOTOSENSIBILIZZANTI: arancio, angelica radice, bergamotto, cedro, cumino, finocchio, limone, mandarino, sandalo, vaniglia, verbena. Non metterli mai sulla pelle prima di esporsi al sole (24 ore) in quanto rimane la macchia.

OLI DA EVITARE IN GRAVIDANZA: achillea, aneto, anice, basilico, bucco, calamo, canfora, cannella, cedro Himalaya, cipresso, cisto, chiodi garofano, coriandolo, cumino, davana, dragoncello, elicriso, eucalipto globulus, finocchio, galbano, ginepro, issopo, lavanda spigo o spica, lavanda stoechas, maggiorana, menta, mirra, noce moscata, origano, patchouli, pepe, prezzemolo, regina dei prati, rosmarino, salvia, sedano, senape, timo, verbena, zenzero. Nel dubbio utilizzare (per uso esterno) solo: lavanda vera, mandarino, melissa, neroli.

OLI PER LA PRIMA INFANZIA: gli unici oli permessi ed esclusivamente solo per il massaggio (diluiti in olio vegetale) sono camomilla, lavanda vera, mandarino, melissa, neroli.

IN CASO DI EPILESSIA NON UTILIZZARE: canfora, cedro, finocchio, issopo, noce moscata, rosmarino, salvia.

OMEOPATIA: durante i trattamenti omeopatici evitare camomilla, canfora e menta. Meglio comunicare al proprio omeopata quali oli si desiderano utilizzare.

TUMORE AL SENO O MASTITE NON USARE: anice, anice stellato, cipresso e salvia sclarea.

INFEZIONE RENALE: nel caso di infezione acuta non assumere oralmente sandalo o ginepro.

ASMA: evitare aerosol con oli essenziali, specialmente quelli comunemente usati per la bronchite. Preferire oli rilassanti come lavanda e melissa ma piuttosto come massaggio.

EVITARE IL CONTATTO CON LE MUCOSE (NASO, BOCCA, GENITALI, BOCCA)!
In caso di contatto accidentale sciacquare con olio vegetale, mai con acqua. Nel caso di contatto con gli occhi, dopo essersi sciacquati con dell’olio, recarsi immediatamente al pronto soccorso.

Precedente Successivo

Lascia un commento