Il Maestro Peter Deunov diceva: «Poni la bontà come base della tua vita, la giustizia come misura, la saggezza come limite, l’amore come diletto e la verità come luce». La bontà, la giustizia, l’amore, la saggezza e la verità… Praticando queste cinque virtù noi ci svilupperemo armoniosamente sul piano morale e spirituale.
Occorre inoltre conoscere le relazioni che queste virtù hanno con il nostro corpo fisico, ma anche con i nostri corpi psichici. La bontà è legata alle gambe, la giustizia alle mani, l’amore alla bocca, la saggezza alle orecchie e la verità agli occhi. E la verità appartiene allo spirito, l’amore all’anima, la saggezza all’intelletto, la bontà al cuore, la giustizia alla volontà.”
Omraam Mikhaël Aïvanhov

Precedente Limone spagyrico Successivo Guarire le ferite del passato - Viviana Cugini (I parte)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.